Scrivo direttamente da Copenaghen, sono seduto su un tavolino della wifi zone. Ho 4 ore da aspettare, nella prima ora mi sono fatto un giro per i negozi, la seconda la sto passando qui sul portatile, la terza e la quarta le passerò probabilmente a leggere o a guardare uno dei tanti divx che mi ha passato Dave.

Forse non sarò online fino al 2 Maggio dato che la maledizione del broadband che mi perseguita ha fatto di nuovo centro. Poco male, passerò 3 giorni "sconnesso".

4

Al "mio" paese, sono pronto a scommettere, molti hanno detto e continueranno a dire (o meglio a predire) le sorti della mia vita e di chi mi vuole bene. Le persone sono tutte uguali, ti giudicano, ti criticano, ti maledicono e ti sfottono. Questi sono gli insormontabili problemi che un paesino della provincia Granda può creare. La soluzione? Essere consapevole che il problema non sussiste, tutto è ancora da fare e il lavoro è molto.
...continua a leggere Essere un buon marito ed un buon padre.

9

Dopo 1 mese in Italia, eccomi di nuovo in partenza per Klaipeda. La mattina del 29 Aprile sarò di partenza da Linate per Copenaghen e dopo 4 ore di attesa mi troverò a Palanga verso le 14. Sono ansioso di tornare perché qui in Italia mi trovo perso, sento che mi manca qualcosa e capisco che la vita in Italia per il momento non mi appartiene.
...continua a leggere Ciao Italy

4

Oggi ho passato la giornata in palestra e tra una chiacchiera e l'altra con il mio socio si è fatto parecchio tardi.. Dopo la palestra sono andato all'Ippogrifo (la mitica libreria di Cuneo) a fare scorta di libri.

Il commesso dell'Ippogrifo è un bravo ragazzo barbuto con la folta chioma nera legata a coda di cavallo. A prima vista Giampy sembra un barbone 😉 capitato li per sbaglio, ma se vado all'ippogrifo e non da altre librerie è solo perché c'è lui. In questi anni tra un libro e l'altro mi sono sempre fatto qualche risata al punto di fare una visita in negozio giusto per salutarlo.

Il 28 notte partirò per la Lituania fino a data incerta e quindi mi sono preparato a comprare libri per neo babbi sprovveduti come me, Giampy mi ha consigliato e ordinato La guida del giovane papà. Oggi passo da lui a ritirarlo e... sorpresa! Giampy mi ha regalato il libro. Non me lo sarei mai aspettato, sono davvero contento, un regalo talmente inaspettato che mi ha lasciato senza parole.

Già che c'ero ho comprato una guida per non disperarsi con il nascituro... fino ai 6 anni d'età sono teoricamente a posto.


Il libro

Grazie Giampiero! Spero che visiterai il mio blog spesso! 🙂