3

Una cosa che ho sempre odiato è la poca considerazione che un bambino in famiglia. Generalmente il bimbo è considerato una protesi di un adulto: quando parla dice cazzate, se dice qualcosa, ha poco senso e non è degna di essere ascoltata. Quando esprime la sua opinione è presa sempre sottogamba perché a giudizio dell'adulto è stupida.
...continua a leggere Ricorda! Anche tu eri piccolo!

3

Mio cugino ha 20 anni, ha una famiglia semplice che gli vuole bene, un fratellino di 10 anni meno che lui, una bella ragazza che gli vuole bene, ha un lavoro fisso in una società con possibilità di partecipare come socio, ha la fortuna di avere la salute e la possibilità di avere una casa sua. Purtroppo non si rende conto di essere fortunato.

4

Piano piano si concretizza nel mio cervello l'idea di aver aggiunto una foglia nel mio albero genealogico. La notte faccio i sogni più disparati dove naturalmente i protagonisti sono i bambini. Una cosa me la devo segnare subito, avrò tante cose da insegnare al mio bimbo, ma questa la deve capire subito: "Se aspetti gli altri, stai fresco! Conta sulle tue forze!"

3

Sono andato a votare, ho fatto il mio dovere. Domani sapremo.

Anche ieri ho avuto a che fare con le solite critiche, io ho sbagliato una volta soltanto a incazzarmi sulle mie vedute politiche, ora mi limito al mio parere e lascio stare, non voglio convincere nessuno. Convinco solamente quando si parla di eppol. 🙂
...continua a leggere Domani sapremo

7

L'inizio è dei più classici, il sabato sera si introduce con la tradizionale mangiata in pizzeria. Il gruppo è quello della palestra e quindi sia io che Matteo abbassiamo completamente l'età media della compagnia.
...continua a leggere Sabato sera a confronto: cosa mi manca della Lituania