10

Dal 23 Dicembre al 4 Gennaio sarò in Lituania. E' la prima volta che partiamo tutti e tre insieme per le fredde terre del nord infatti non ho mai viaggiato in aereo con Greta.

La prospettiva di passare esattamente 15 giorni in Lituania mi entusiasma da una parte e mi angoscia dall'altra. Il passare le giornate (sarebbe meglio dire le "giornottate") in un appartamento a Telsai perché fuori fa un freddo bestia, sentire parlare tutto il giorno in Lituano, sconvolgere gli orari alimentari... beh queste cose, anche se solo per 15 giorni, davvero mi fanno stare male al solo pensiero.

Il rovescio della medaglia ha un non so che di mistico e surreale, mi manca Klaipeda che è stata la mia città per circa 2 anni, mi manca la terra lituana desolata fredda e incontaminata, mi manca staccare un po' dalla solita frenesia, mi manca il "colpo d'occhio" e qui il Davide che mi ha accompagnato svariate volte a Riga sa cosa intendo, mi manca soprattutto il clima natalizio che qui è ormai scomparso da diversi anni.
Il Natale non sa più di Natale e festeggiarlo in Lituania è un po' come viaggiare indietro nel tempo quando i miei natali da piccolino sapevano proprio di Natale.

A parte tutto: iPod Video, Nintendo DS (da poco permutato con il mio Wii che usavo poco) e il MacBook Pro sono la triade vincente per i momenti di scazzo più difficili. Ce la farò!

6

Leggo sull'ultimo articolo di Beppe Grillo che questo governo rincoglionito, a cui rendo onore il fatto di avermi trasformato in apolitico a vita, desidera ardentemente chiudere la bocca a tutti i bloggers d'Italia.

Rido.

Questo blog è gentilmente ospitato dal governo degli Stati Uniti, diventa già più difficile chiudere un sito, solo perché esprime la sua opinione, e per lo più in uno stato estero.

Rido.

Perché internet è come una saponetta, più la stringi e più quella scivola, ma secondo quelle mummie mangia tasse basta una ddl per sedare il popolo di internet?

3

Vava è un quasi cinquantenne dal fisico di un ventenne, ha un figlio ed una moglie bellissimi e lui è uno di quegli amici che valgono un tesoro, è sempre disponibile ad aiutarmi con le sue competenze di tecnico tuttofare. Anche voi avete un amico del genere?

Sabato Vava è venuto a casa mia e mi ha aiutato a montare un armadio mastodontico, il lavoro è iniziato alle 9 del mattino ed è finito alle 5 del pomeriggio. Povero Vava, ha fatto tutto senza lamentarsi e senza nemmeno fermarsi per il pranzo, alla fine della giornata mi sentivo in colpa di averlo coinvolto in 'sto casino. Ad ogni modo il risultato è stato soddisfacente, ho passato il sabato e domenica a smontare e montare mobili ed ecco che ora casa nostra ha assunto un altro volto.

Ho anche la scrivania nuova, un bel 160x65 cm in pino grezzo presto disponibile su flickr..

PS: Armadio e scrivania presi direttamente dall'IKEA!