7

Io non andrò a votare, mettetevi il cuore in pace. L'ho fatto solo una volta da quando sono abile al voto e giuro solennemente che sarà l'ultima. Non mi faccio più prendere per il culo da questa fesseria che sono le votazioni qui in Italia.

Preferisco di gran lunga seguire America 2008, dove la propaganda è più credibile, più intelligente, ma soprattutto non offende l'intelligenza di chi ascolta. Quando in America sarà ora di votare, pronosticherò il vincente, sperando che sia veramente il migliore perché alla fine dei conti, a noi, le elezioni negli Stati Uniti interessando da molto vicino.

Tra qualche giorno chiuderò finalmente la mia società. E' stata un'esperienza particolare e, secondo Oscar Wilde, l'esperienza è il nome che gli uomini danno ai propri errori. Oltre ad aver sprecato un mucchio di soldi ho imparato delle cose che altre persone hanno pagato molto più caro di quanto abbia pagato io.

Chiudo, ma solo per poter ricominciare, da solo e con un'altra mentalità, con un'altra istruzione.

La lezione più importante l'ho ricevuta da un mio amico che i soldi ha saputo guadagnarseli facendo tesoro dei propri errori: "mai delegare collaboratori ad agire rinunciando preventivamente al chiarimento sul loro operato" (Giovanni Agnelli)

Il decreto bersani è chiaro.
La vodafone no. (Sono dei ladri!)
A suo tempo mi hanno chiesto varie penali da pagare, ho risposto con una bella lettera in cui chiedevo l'attuazione del decreto bersani. Non hanno mai risposto.

Ieri però mi arriva una lettera di riscossione che mi chiedono una marea di soldi per pagare cose che non ho mai usato. Pazzesco.

Ora provo a rompere le balle al 190.

Poi chiamo altronconsumo e naturalmente c'è già SuperEmma attiva.