126

Un coglione lituano è il tipico ubriaco dai capelli rasati che non ha idea della ragione per cui è al mondo. Il coglione lituano è "qualcuno" solamente quando si muove in branco, altrimenti, preso da solo, è un pezzo di merda qualsiasi appartenente al più infimo grado della scala sociale. E' vigliacco, ignorante, prepotente, alcolizzato, sporco e pericoloso soprattutto se spalleggiato dagli amici e dal tasso alcolico.

Ultimamente il coglione lituano si è fatto conoscere in tutto il mondo per l'episodio di Pipiras (Pepe), un cane che ha avuto la sfortuna di essere passato sotto le grinfie di un coglione come Svajūnė Beniuk, di anni 22, tipico alcolizzato e delinquente della campagna lituana. Svajūnė significa "il sognatore", ma a discapito del nome, il video del lancio di Pipiras da un ponte è un vero e proprio incubo partorito dai deliri di un pazzo.
...continua a leggere Lituani coglioni: Il caso del cagnolino Pipiras gettato da un ponte nei pressi di Kaunas

5

newsIeri, 20 novembre, ben 177 scuole sono state chiuse in Lituania come precauzione contro il diffondersi del virus Ah1n1.

La decisione di chiudere le scuole avviene su base locale, eccetto il caso in cui la maggior parte delle 60 municipalità dichiari lo stato di emergenza. Se ciò dovesse accadere, il Governo avrà facoltà di chiudere le scuole.
...continua a leggere Triplicati i casi di influenza in Lituania: il governo si è attivato contro rischio di pandemia

21

Pensa differente
Pensa differente
Trent'anni. Sono 10 giorni che ho trent'anni, sono sposato, ho una bimba e mi sono inventato un lavoro che mi piace, questo è il mio stato d'animo in poche parole.

Qualche anno fa ogni mio compleanno era una tragedia, ma questo è stato diverso, mi sono rilassato, non ho fatto nessuna festa (cosa che adoro) e ho passato il tempo a leggere e fare ciò che mi piaceva.

Non essendo impegnato a lavorare come gli altri giorni, i miei pensieri sono stati tanti e diversi, ma il più delle mie riflessioni erano rivolte alla generazione di trentenni che ancora vivono nella più bella zona d'Italia: la provincia di Cuneo (questa affermazione ha un valore di imparzialità pressoché nulla)

I cuneesi sono chiamati in dialetto "bogia nen" (si legge "bùgia nen", ma dipende dalle zone). Significa "non muoverti" e sottolinea la tendenza del cuneese di non lasciare mai la propria città se non per brevi escursioni.
...continua a leggere Ma è vero che i giovani hanno difficoltà a lasciare il proprio paese, a conoscere nuove culture e ad aprire la propria mente?

EditingUltimamente sono stato molto occupato nello sviluppare il mio sito web professionale. Ho varie cose in cantiere che toccano sia questo blog che la mia attività, iniziative che nascono sempre allo stesso: si analizza il passato, gli errori e si sviluppa il futuro.

Il mio sito web professionale non è ancora finito, mancano degli articoli importanti che sto ancora scrivendo, ma la struttura di base è quasi completa. Il sito è già online, ma in prima pagina è ben visibile un avvertimento che ricorca che lo sviluppo è ancora da finire e rimanda ad una pagina per mandare segnalazioni, insulti, critiche e suggerimenti.
...continua a leggere Ultimamente scrivo poco perché sono molto impegnato su un altro mio sito

20

Ragazze FlyLalDopo l’avvento della crisi economica globale del 2008/2009, sono stati soppressi alcuni voli strategici e molte offerte di voli a Roma, tra cui quello diretto Roma-Vilnius, fornito da Airbaltic. A dire il vero il collegamento era garantito anche dalla FlyLal, scalcinata compagnia di bandiera low cost, che è fallita, creando non pochi problemi per i collegamenti ai Lituani stessi.
...continua a leggere Viaggiare in Lituania: consigli per voli aerei dall’Italia alla Lituania