7

Karim intervista Karim, dopo più di un anno di lontananza dall'Italia e un buon anno sabbatico per il blog ecco che si ricomincia. Non sapevo come cominciare e da dove cominciare, dopo aver lasciato la Lituania ed essere il titolare di uno dei blog più letti sull'argomento Lituania (penso di essere l'unico) che cosa potevo fare? Mi sono concentrato su altre cose e mi sono preso una lunga vacanza.

Ora è il momento di ritornare. E ho pensato che la cosa migliore fosse di farlo intervistandomi sulle mie impressioni da (ex) expat.

...continua a leggere Karimblog intervista Karim (parte 1)

8

In questo ultimo anno ho scritto praticamente con il contagocce. Sono arrivato in Italia il 13 Aprile del 2011 quindi ormai è un anno che sono qui. La Lituania è solo più un ricordo sbiadito, alcune volte mi soffermo a pensare alla vita che facevo lassù rispetto alla vita che faccio qui. Le differenze sono molte, nei pro e nei contro, ma a mio modo di vedere le cose sono contento di essere qui anche se la situazione dell'Italia è sotto certi versi tragica.

Dalle notizie che mi arrivano tramite mia suocera, i prezzi del cibo in Lituania continuano ad aumentare, la gente continua ad emigrare e le prospettive future non sono delle migliori. Non è solo una questione di tempo (meteorologico), ma di benessere sociale. La sanità locale è sempre un disastro e il lavoro si trova sempre poco a stipendi ragionevoli. Mi spiace per la Lituania, ma la crisi economica che sta investendo i paesi d'Europa più deboli, sta massacrando i paesi dell'ex unione sovietica.

Ogni tanto vado a vedere le foto che pubblicano i locali che frequentavo in Klaipeda. La cosa che più mi ha stupito è di vedere facce nuove, ma non quelle che vedevo di solito io. Quando ero in Lituania, invece, guardavo le foto dei vari locali del cuneese e vedevo sempre le stesse facce.

Intanto Klaipeda è passata a 177.823 residenti per l'anno 2011 contro i 190.000 abitanti circa del 2005.

Mi piacerebbe davvero andare a dare un'occhiata per farmi un'idea.